FacebookGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Home button

OMAGGIO A CELIA CRUZ

Stampa

Lug 12, 2019

Irina Arozarena e Pueblo Nuevo a Parco Appio

 Al ex-Parco Egeria di Roma, domenica 7 luglio 2019, un bel concerto in onore della grande cantante cubana Celia Cruz. I protagonisti: la cantante cubana Irina Arozarena e il gruppo EL Pueblo Nuevo. formato da musicisiti italiani e latini.

Collage Fotor

                                                                                                                                     CELIA CRUZ  E LA SONORA MATANCERA

Celia Cruz, in modo indiscusso, è considerata "la regina della salsa".

Lascio Cuba nel 1960, nei primi anni della rivoluzione cubana, insieme alla orchestra LA SONORA MATANCERA. Dopo rimanere in Mexico per un tempo, Celia decide di radicarse definitivamente negli Stati Uniti. Divento l'icona vivente della salsa nel mondo, grazie alla sua estesa discografia, alle tante orchestre, musicisti e cantanti frequentati durante la sua carriera professionale. Negli anni '60 incontra il re del mambo, Tito Puente, a New York. Con liu stabilisce un lungo sodalizio musicale fino alla morte di Tito nel 2001. Negli anni settanta del secolo scorso, il momento di più auge della salsa nella mela americana, diventa vertiginosamente una star negli Stati Uniti, spinta dalla produzione con Johnny Pacheco e la sua orchestra, con alcuni gioeilli come QUIMBARA e CANTO A LA HABANA. Nel 1974 debutta a Puerto Rico, come parte integrante della fantastica aggrupazione musicale FANIA ALL STARS. Diventa così la vera regina della salsa, l'unica donna che è riuscita a far parte del più grande gruppo di artisti salseri di tutti i tempi. Più di 50 anni di carriera professionale  con una produzione discografica imponente, ove colleziona tanti premi e riconoscimenti, certamente varie GRAMMY AWARDS e  varie LATIN GRAMMY AWARDS. Il suo canto fu solo spento dalla sua morte, nel 2003 (era stata operata e segnata da un tumore al cervello). Il suo più grande rimpianto! non essere riuscita a vedere nuovamente Cuba dopo il suo esilio volontario. Non gli è stato mai concesso il permesso d'ingresso dal governo cubano. Celia è solo riuscita a fare un concerto  nella nota base navale americana di Guantanamo, propio sul estremo orientale dell'isola caraibica.

Irina Azorena Fotor

                                                                                                                                                                       IRINA AROZARENA

Il concerto di Irina Arozarena al Parco Appio, cantante cubana da tantissimi anni residente a Roma e nel nostro Paee, meritava un pubblico più numeroso, sia per la qualità artistica d Irina e la band che l'ha accompagnato, sia per la motivazione di omaggiare Celia Cruz. Forse ha cospirato una insufficiente promozione dell'evento e che la domenica risulta più difficile muovere i salseri, dopo due giorni di ballo in discoteca. Tuttavia il pubblico presente è stato attento e tributato grandissimi applausi a Irina e Pueblo Nuevo.

 Pueblo Nuevo Collage Fotor

SALPICON LATINO vi propone alcuni videos del concerto e qui sotto il tema "POR SI ACASO NO RETORNO", tema con il quale Celia ha voluto esprimere tutto il suo amore per Cuba e il timore di non rivederla più prima della sua morte. 

LA VIDA ES UN CARNAVAL

BEMBA COLORA'

CARAMELO

GUANTANAMO

POR SI ACASO NO REGRESO

 

ASCOLTA TUTTI I TEMI NELLA VIDEOP PLAYLIST DI YOU TUBE, CLICCANDO QUI

Grazie a Irina Arozarema per permettere a tutti noi presenti di ascoltare e ballare la musica di questa grande e innolvidabile rappresentante della musica cubana, che contribui come pochi alla diffusione del son , la guaracha, la rumba , la salsa e tanti altri ritmi latini, nel mondo.

jo salpicon

Letto 120 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Luglio 2019 13:11
Vota questo articolo
(0 Voti)

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti