FacebookGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
:
Registrati Accedi   

Login al tuo account

 Login con Facebook
O

Home button

*SON DAY! SEPTETO NABORI

Stampa

Feb 27, 2017

VEDI I VIDEOS DELL'EVENTO SONERO!

 Anche il SON. come è gia successo per la rumba cubana, diventerà  entro il 2018 Patrimonio Universale dell'Umanità.

Venerdi 3 marzo al Planet di Roma, organizzato da Aldo Ceccarelli Productions insieme ai maestri cubani Irma Castillo e Ulises Mora, si è svolto IL SON DAY,  una serata dedicata alla candidatura del SON che dovrà essere sancita dalla UNESCO in una delle prossime riunioni dell suo massimo organo di decisioni in questa materia.

A dare lustro e colore all'iniziativa, lo stupendo concerto di una delle orchestre cubane più famose nel mondo che resiede a Roma il Septeto Naborì. Natà nel 1993 all'Università de Oriente in Santiago de Cuba, il gruppo musicale gira tutta l'Europe ogni anno e ha la sua sede permanente proprio a Roma.

VIDEOS (clicca sopra il nome per guardare il video)

CUBAMANIA (tema iniziale del concerto)

CHAN CHAN (include presentazione del SON DAY e del SEPTETO NABORI, oltre al ballo del son sul palco)

ACUPUNTURA

L'orchestra è formata da qualificati musicisti cubani capaci di interpretare il SON nelle diverse varianti che esistono oggi sparsi sull'isola.Il suo direttore è Alejandro Santiago Morcate. Il principale cantante è Ivan Antonio Rodriguez, che si è guadagnato meritatamente il sopranome EL SONERO DE CUBA.. Il Septeto Naborì ha inciso 5 album: NO ME PARES LA RUMBA (Spagna 1998), SABOREA VEN (Cuba 2000, PERLA FINA - VENGA EL CARNAVAL (Francia 2001), CONMIGO NO SE PUEDE (Cuba 2004) e 20 AÑOS (Spagna 2015). I suoi brani vanno a ruba tra gli appassionati di SON.

Ivan Antonio ha anche recentemente pubblicato un divertente video clip ufficiale con il suo nuovo tema di musica popolare NO ES LO MISMO (non è lo stesso).

GUARDA NEL RIQUADRO VIDEO DI SOTTO IL SEPTETO NABORI INTERPRETANDO IL BRANO DI APERTURA DEL LORO CONCERTO!

septeto-nabori

                                                                                                             SEPTETO NABORI'

Tra i meriti che gli vengono attribuiti per diventare patrimonio universale immateriali dell'umanita, la circostanza di avere una diffusione abbastanza estesa in diversi Paesi e continenti, la sua eccezionale cadenza ritmica e i testi delle canzoni, la semplicità della musica. Ma la richiesta fatta a UNESCO esalta anche l'impatto che ha come danza popolare nell'isola caraibica  e la diffusione dello stesso in altre Paesi, particolarmente attraverso le scuole di balli cubani. Non è quindi una sorpresa che la richiesta a Nazioni Uniti sia nata in Spagna.

Durante la serata, numerosi partecipanti hanno sottoscritto  la candidatura del SON. 

 

 

 

Letto 621 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Aprile 2017 18:04
Vota questo articolo
(0 Voti)

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti